This short paper presents the Danilo Dolci’s pedagogy of freedom in Sicily in the Seventies of the twentieth century. The Educational Center of Mirto in Partinico, founded by Dolci in 1974, became a maieutic laboratory where children from 4 to 6 years of age started a creative and open self-learning process for the construction of a new democratic society.

In questo breve articolo viene presentata la pedagogia della liberazione messa in campo da Danilo Dolci nella Sicilia del secondo ‘900. Il Centro educativo di Mirto a Partinico, fondato da Dolci nel 1974, divenne un laboratorio maieutico che accoglieva i bambini dai 4 ai 6 anni di età per avviare in loro un processo di auto-apprendimento creativo e incentrato sul comunicare in vista della costruzione di una nuova società democratica.

Romano, L. (2018). La pedagogia liberante. BAMBINI, XXXIV(4), 6-6.

La pedagogia liberante

Romano, L
2018-01-01

Abstract

This short paper presents the Danilo Dolci’s pedagogy of freedom in Sicily in the Seventies of the twentieth century. The Educational Center of Mirto in Partinico, founded by Dolci in 1974, became a maieutic laboratory where children from 4 to 6 years of age started a creative and open self-learning process for the construction of a new democratic society.
2018
Settore M-PED/02 - Storia Della Pedagogia
Romano, L. (2018). La pedagogia liberante. BAMBINI, XXXIV(4), 6-6.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
La pedagogia liberante di Dolci.pdf

Solo gestori archvio

Descrizione: articolo
Dimensione 2.56 MB
Formato Adobe PDF
2.56 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10447/291284
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact