Il potere del segno. La transizione della Magione da baliato a commenda