Per comprendere la dinamica interattiva tra evoluzione e/o involuzione della scena urbana e commercio è necessario analizzare il processo storico che caratterizza le popolazioni in rapporto ai processi di evoluzione delle esigenze sociali, economiche ed ambientali. Così pure per comprendere l’evoluzione dell’architettura, nel senso più ampio, dobbiamo considerare l''interazione ciclica che si verifica tra uomo, ambiente e attività, e rileggerla secondo una concezione sistemica complessiva. Il sistema di utenza e il sistema di attività sono gli “insiemi” maggiormente sollecitati dalla mobilità, il sistema edilizio è invece normalmente caratterizzato da una sostanziale staticità. La domanda esigenziale relativa alle attività commerciali muta nel tempo storico e si traduce in richiesta di nuove prestazioni; si innesca uno “sfasamento” nel rapporto fra i tre sistemi, che aumenta sino al raggiungimento di situazioni conflittuali. Alla modificazione veloce degli usi e costumi degli utenti corrisponde, il più delle volte, l’obsolescenza funzionale degli spazi preesistenti. Il contributo approfondisce le problematiche del recupero e della riqualificazione in termini di “sostenibilità” ambientale.

Vitrano, R. (2004). ATTIVITA' COMMERCIALI E PAESAGGIO URBANO: COMPATIBILITA' TRA ESIGENZE FUNZIONALI RELATIVE AL COMMERCIO E VALORE DELLE PREESISTENZE. In A.BUCCI E D.DIOLAITI A CURA DI (a cura di), "CITTA' COMMERCIO ARCHITETTURA" A Vision of Europe - Bologna Triennale IV (pp. 430-439). BOLOGNA : Alinea.

ATTIVITA' COMMERCIALI E PAESAGGIO URBANO: COMPATIBILITA' TRA ESIGENZE FUNZIONALI RELATIVE AL COMMERCIO E VALORE DELLE PREESISTENZE

VITRANO, Rosa Maria
2004

Abstract

Per comprendere la dinamica interattiva tra evoluzione e/o involuzione della scena urbana e commercio è necessario analizzare il processo storico che caratterizza le popolazioni in rapporto ai processi di evoluzione delle esigenze sociali, economiche ed ambientali. Così pure per comprendere l’evoluzione dell’architettura, nel senso più ampio, dobbiamo considerare l''interazione ciclica che si verifica tra uomo, ambiente e attività, e rileggerla secondo una concezione sistemica complessiva. Il sistema di utenza e il sistema di attività sono gli “insiemi” maggiormente sollecitati dalla mobilità, il sistema edilizio è invece normalmente caratterizzato da una sostanziale staticità. La domanda esigenziale relativa alle attività commerciali muta nel tempo storico e si traduce in richiesta di nuove prestazioni; si innesca uno “sfasamento” nel rapporto fra i tre sistemi, che aumenta sino al raggiungimento di situazioni conflittuali. Alla modificazione veloce degli usi e costumi degli utenti corrisponde, il più delle volte, l’obsolescenza funzionale degli spazi preesistenti. Il contributo approfondisce le problematiche del recupero e della riqualificazione in termini di “sostenibilità” ambientale.
Vitrano, R. (2004). ATTIVITA' COMMERCIALI E PAESAGGIO URBANO: COMPATIBILITA' TRA ESIGENZE FUNZIONALI RELATIVE AL COMMERCIO E VALORE DELLE PREESISTENZE. In A.BUCCI E D.DIOLAITI A CURA DI (a cura di), "CITTA' COMMERCIO ARCHITETTURA" A Vision of Europe - Bologna Triennale IV (pp. 430-439). BOLOGNA : Alinea.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
copertina_Bologna_triennaleIV[1].pdf

accesso aperto

Dimensione 363.76 kB
Formato Adobe PDF
363.76 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10447/26992
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact