La nota affronta in chiave critica la giurisprudenza della cassazione secondo cui costituisce condotta antisindacale l'installazione - senza avere esperito la procedura di cui al comma 2 dell'art. 4 Stat. lav. - di un programma informatico (in grado di permettere il monitoraggio del traffico telefonico) che, pur richiesto da esigenze organizzative e produttize, consente il controllo a distanza dell'attivita lavorativa dei dz'pendenti con mansioni di operatore telefonico.

BELLAVISTA A (2005). Controlli elettronici e art 4 st.lav..

Controlli elettronici e art 4 st.lav.

BELLAVISTA, Alessandro
2005-01-01

Abstract

La nota affronta in chiave critica la giurisprudenza della cassazione secondo cui costituisce condotta antisindacale l'installazione - senza avere esperito la procedura di cui al comma 2 dell'art. 4 Stat. lav. - di un programma informatico (in grado di permettere il monitoraggio del traffico telefonico) che, pur richiesto da esigenze organizzative e produttize, consente il controllo a distanza dell'attivita lavorativa dei dz'pendenti con mansioni di operatore telefonico.
Settore IUS/07 - Diritto Del Lavoro
BELLAVISTA A (2005). Controlli elettronici e art 4 st.lav..
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Riv giur lavoro previd soc,2005,n4,p763,roma.pdf

accesso aperto

Dimensione 3.66 MB
Formato Adobe PDF
3.66 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10447/25789
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact