Fare i conti con i fantasmi. Properzio 4.7