L'ultima stazione della Via Crucis. Dalle fiumane di Elizabeth Smart a "Superflumina" di Salvatore Sciarrino