Un nuovo manoscritto autografo di Gabriele Dara e la fase ‘preistorica’ della redazione dell’Ultimo canto di Bala.