INTRODUCTION: Hyperparathyroidism is an alteration of the pathophysiological parathyroid hormone (PTH) secretion due or an independent and abnormal release (primary or tertiary hyperparathyroidism) by the parathyroid or an alteration of calcium homeostasis that stimulates the excessive production of parathyroid hormone (secondary hyperparathyroidism). AIMS: There is not a standard, clinical or surgical, treatment for hyperparathyroidism. We review current diagnostic and therapeutic methods. DISCUSSION: In secondary hyperparathyroidism (2HPT) there is a progressive hyperplasia of the parathyroid glands and an increased production of parathyroid hormone. Several causes are proposed: chronic renal insufficiency, vitamin D deficiency, malabsorption syndrome. The tertiary hyperparathyroidism (3HPT) is considered a state of excessive autonomous secretion of PTH due to long-standing 2HPT and it's usually the result of a lack of suppression in the production of PTH. The pathophysiological implications are both skeletal and extraskeletal: it damages the cardiovascular system, nervous system, immune, hematopoietic and endocrine system. The introduction of new drugs has improved the survival of these patients, allowing the inhibition of the synthesis of PTH. Indication for surgical treatment is unresponsive medical therapy. CONCLUSIONS: There are no large prospective studies that comparing the medical and surgical treatment. The choice is not unique and we have to consider the singolar case and the clinical condition of the patient.

Introduzione: L’iperparatiroidismo è un’alterazione fisiopatologica della secrezione di paratormone dovuta o da un rilascio autonomo e anomalo (iperparatiroidismo primario o terziario) da parte delle paratiroidi o da un’alterazione dell’omeostasi del calcio che stimola l’eccessiva produzione di paratormone (iperparatiroidismo secondario). Obiettivi: Il trattamento clinico dell’iperparatiroidismo secondario o terziario non è univoco. Sorge pertanto la necessità di una revisione delle attuali metodiche diagnostico-terapeutiche. Discussione: Nell’iperparatiroidismo secondario (2HPT) si ha una progressiva iperplasia delle paratiroidi e un incremento della produzione di paratormone. Tra le cause sono annoverate l’insufficienza renale cronica, la carenza di vitamina D, la sindrome da malassorbimento. L’iperparatiroidismo terziario (3HPT) è attualmente considerato uno stato di eccessiva secrezione autonoma di PTH a causa di un’2HPT di lunga data ed è di solito il risultato di una mancata soppressione della produzione di PTH. Le implicazioni fisiopatologiche sono sia di tipo scheletrico che extrascheletrico a carico dell’apparato cardiovascolare, del sistema nervoso, immunitario, emopoietico ed endocrino. Negli ultimi anni grazie all’introduzione di nuovi farmaci che consentono di ottenere una efficace inibizione della sintesi del paratormone si è avuto un miglioramento della sopravvivenza di questi pazienti. Nei casi di 2HPT e 3HPT che non rispondono a terapia medica i pazienti devono essere avviati all’intervento chirurgico. Conclusioni. Non ci sono ampi studi prospettici che confrontino il trattamento medico e chirurgico, la scelta quindi non risulta univoca e bisogna quindi tener conto del singolo caso e delle condizioni cliniche del paziente.

Cocchiara, G., Fazzotta, S., Palumbo, V., Damiano, G., Cajozzo, M., Maione, C., et al. (2017). Il trattamento medico e chirurgico nei pazienti affetti da iperparatiroidismo secondario e terziario. Revisione della letteratura. LA CLINICA TERAPEUTICA, 168(2), 158-167 [10.7417/CT.2017.1999].

Il trattamento medico e chirurgico nei pazienti affetti da iperparatiroidismo secondario e terziario. Revisione della letteratura

COCCHIARA, Gerlando;FAZZOTTA, Salvatore;PALUMBO, Vincenzo Davide;DAMIANO, Giuseppe;CAJOZZO, Massimo;MAIONE, Carolina;Buscemi, Salvatore;SPINELLI, Gabriele;FICARELLA, Silvia;LO MONTE, Attilio Ignazio;BUSCEMI, Giuseppe
2017-01-01

Abstract

Introduzione: L’iperparatiroidismo è un’alterazione fisiopatologica della secrezione di paratormone dovuta o da un rilascio autonomo e anomalo (iperparatiroidismo primario o terziario) da parte delle paratiroidi o da un’alterazione dell’omeostasi del calcio che stimola l’eccessiva produzione di paratormone (iperparatiroidismo secondario). Obiettivi: Il trattamento clinico dell’iperparatiroidismo secondario o terziario non è univoco. Sorge pertanto la necessità di una revisione delle attuali metodiche diagnostico-terapeutiche. Discussione: Nell’iperparatiroidismo secondario (2HPT) si ha una progressiva iperplasia delle paratiroidi e un incremento della produzione di paratormone. Tra le cause sono annoverate l’insufficienza renale cronica, la carenza di vitamina D, la sindrome da malassorbimento. L’iperparatiroidismo terziario (3HPT) è attualmente considerato uno stato di eccessiva secrezione autonoma di PTH a causa di un’2HPT di lunga data ed è di solito il risultato di una mancata soppressione della produzione di PTH. Le implicazioni fisiopatologiche sono sia di tipo scheletrico che extrascheletrico a carico dell’apparato cardiovascolare, del sistema nervoso, immunitario, emopoietico ed endocrino. Negli ultimi anni grazie all’introduzione di nuovi farmaci che consentono di ottenere una efficace inibizione della sintesi del paratormone si è avuto un miglioramento della sopravvivenza di questi pazienti. Nei casi di 2HPT e 3HPT che non rispondono a terapia medica i pazienti devono essere avviati all’intervento chirurgico. Conclusioni. Non ci sono ampi studi prospettici che confrontino il trattamento medico e chirurgico, la scelta quindi non risulta univoca e bisogna quindi tener conto del singolo caso e delle condizioni cliniche del paziente.
Settore MED/18 - Chirurgia Generale
Settore MED/13 - Endocrinologia
Cocchiara, G., Fazzotta, S., Palumbo, V., Damiano, G., Cajozzo, M., Maione, C., et al. (2017). Il trattamento medico e chirurgico nei pazienti affetti da iperparatiroidismo secondario e terziario. Revisione della letteratura. LA CLINICA TERAPEUTICA, 168(2), 158-167 [10.7417/CT.2017.1999].
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Il trattamento medico e chirurgico nei pazienti affetti da iperparatiroidismo secondario e terziario.pdf

Solo gestori archvio

Descrizione: Articolo principale
Dimensione 135.98 kB
Formato Adobe PDF
135.98 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10447/226615
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? 4
  • Scopus 8
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? 7
social impact