The intention was to verify the hypothesis that school failure in the first cycle of education decreases when teachers carry out a more careful teaching to the typical way of learning and relating of male and female pupils. The results of the analysis of 44 teaching practices are here presented; teachers explicitly stated that these practices intended to respond to the different needs of male and female pupils, by following the principles of personalized teaching. The recurring guidelines in teaching practices, narrated by the Sicilian teachers involved in the research, are here presented; some guidelines for a teaching approach careful to gender differences are offered, as it emerged from the analysis of the collected teaching practices.

Si è inteso verificare l’ipotesi che l’insuccesso scolastico nel primo ciclo dell’istruzione diminuisce quando gli insegnanti attuano una didattica più attenta al diverso modo di apprendere e di relazionarsi degli alunni e delle alunne. Si presentano i risultati dell’analisi di 44 pratiche didattiche che, come hanno dichiarato esplicitamente i docenti, intendevano rispondere ai bisogni differenziati degli alunni e delle alunne, seguendo i principi della didattica personalizzata. Sono presentati gli orientamenti metodologico-didattici ricorrenti nelle pratiche narrate dagli insegnanti siciliani coinvolti nella ricerca e sono forniti alcuni orientamenti per una didattica attenta alle differenze di genere, per come sono emersi dall’analisi delle pratiche didattiche raccolte.

Zanniello, G. (2017). Analisi di pratiche didattiche ‘al maschile’ e ‘al femminile’ nel primo ciclo dell’istruzione. In G. Mari (a cura di), MASCHI E FEMMINE A SCUOLA. PROFILI ANTROPOLOGICI E PERSONALIZZAZIONE DIDATTICA (pp. 106-120). Milano : Vita e Pensiero.

Analisi di pratiche didattiche ‘al maschile’ e ‘al femminile’ nel primo ciclo dell’istruzione

ZANNIELLO, Giuseppe
2017

Abstract

Si è inteso verificare l’ipotesi che l’insuccesso scolastico nel primo ciclo dell’istruzione diminuisce quando gli insegnanti attuano una didattica più attenta al diverso modo di apprendere e di relazionarsi degli alunni e delle alunne. Si presentano i risultati dell’analisi di 44 pratiche didattiche che, come hanno dichiarato esplicitamente i docenti, intendevano rispondere ai bisogni differenziati degli alunni e delle alunne, seguendo i principi della didattica personalizzata. Sono presentati gli orientamenti metodologico-didattici ricorrenti nelle pratiche narrate dagli insegnanti siciliani coinvolti nella ricerca e sono forniti alcuni orientamenti per una didattica attenta alle differenze di genere, per come sono emersi dall’analisi delle pratiche didattiche raccolte.
Settore M-PED/03 - Didattica E Pedagogia Speciale
www.vitaepensiero.it
Zanniello, G. (2017). Analisi di pratiche didattiche ‘al maschile’ e ‘al femminile’ nel primo ciclo dell’istruzione. In G. Mari (a cura di), MASCHI E FEMMINE A SCUOLA. PROFILI ANTROPOLOGICI E PERSONALIZZAZIONE DIDATTICA (pp. 106-120). Milano : Vita e Pensiero.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Mari_Zanniello-19.pdf

Solo gestori archvio

Descrizione: G. Zanniello, Analisi di pratiche didattiche ‘al maschile’ e ‘al femminile’ nel primo ciclo dell’istruzione, in G. Mari (a cura), MASCHI E FEMMINE A SCUOLA PROFILI ANTROPOLOGICI E PERSONALIZZAZIONE DIDATTICA, Milano:Vita e Pensiero, 2017, pp.106-120
Dimensione 160.56 kB
Formato Adobe PDF
160.56 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10447/225926
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact