Il saggio introduce i principali assunti delle teorie struttural-funzionaliste della devianza e del crimine che si concentrano sulle condizioni strutturali dei contesti sociali, tenendo conto della distribuzione delle opportunità legittime e illegittime o dello squilibrio istituzionale di potere e, conseguentemente, focalizzando la propria attenzione sull’ordine sociale, sul consenso sociale e sul controllo sociale. Il saggio, in particolare, analizza lo sviluppo storico della prospettiva dai classici alle analisi contemporanee.

Rinaldi, C. (2017). Anomia, funzionalismo e teorie subculturali nello studio del crimine e della devianza. In C. Rinaldi, P. Saitta (a cura di), DEVIANZE E CRIMINE. ANTOLOGIA RAGIONATA DI TEORIE CLASSICHE E CONTEMPORANEE (pp. 17-28). Varazze : PM Edizioni.

Anomia, funzionalismo e teorie subculturali nello studio del crimine e della devianza

RINALDI, Cirus
2017

Abstract

Il saggio introduce i principali assunti delle teorie struttural-funzionaliste della devianza e del crimine che si concentrano sulle condizioni strutturali dei contesti sociali, tenendo conto della distribuzione delle opportunità legittime e illegittime o dello squilibrio istituzionale di potere e, conseguentemente, focalizzando la propria attenzione sull’ordine sociale, sul consenso sociale e sul controllo sociale. Il saggio, in particolare, analizza lo sviluppo storico della prospettiva dai classici alle analisi contemporanee.
Settore SPS/12 - Sociologia Giuridica, Della Devianza E Mutamento Sociale
Rinaldi, C. (2017). Anomia, funzionalismo e teorie subculturali nello studio del crimine e della devianza. In C. Rinaldi, P. Saitta (a cura di), DEVIANZE E CRIMINE. ANTOLOGIA RAGIONATA DI TEORIE CLASSICHE E CONTEMPORANEE (pp. 17-28). Varazze : PM Edizioni.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
1 Rinaldi.pdf

Solo gestori archvio

Dimensione 1.32 MB
Formato Adobe PDF
1.32 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10447/224213
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact