The paper focuses on the role of metaphors in the Italian ADR communication after taking into consideration some recent Anglo-American studies on the use and usefulness of conceptual metaphors in alternative dispute resolutions from a linguistic or communicative standpoint (Haynes 1999; Smith 2003, 2004, 2005, 2009; Chmielecki 2013; Ebbesson 1988, 2008). The work shows the different functions of metaphors in specialized contexts such as the legal one, which represents the main specialization field of Italian mediators and outlines the cultural and sub-cultural variations of metaphors in different environments, highlighting how the cultural background of participants can determine the use of specific metaphors in the Italian mediation process. The final part of the paper deals with the three most common metaphors structuring the concept of dispute and the linguistic strategies that a well-trained mediator can use to improve the dialogue between the parties in order to positively influence the outcome of a conciliation procedure such as the ADR.

Il contributo analizza il ruolo che la metafora può̀ assumere tra le strategie comunicative dei partecipanti a una mediazione, definita dal capo 1, lett. a), D.Lgs. n. 28/2010 come l’attività “svolta da un terzo imparziale e finalizzata ad assistere due o più̀ soggetti nella ricerca di un accordo amichevole per la composizione di una controversia, anche con formulazione di una proposta per la risoluzione della stessa”. L’analisi prende in considerazione i recenti contributi di alcuni studiosi anglo-americani – Haynes 1999; Smith 2003, 2004, 2005, 2009; Chmielecki 2013; Ebbesson 1988, 2008 – sull’uso e sull’utilità̀ delle metafore concettuali nei sistemi di ADR. Il contributo mostra le diverse funzioni che una metafora può assolvere nei linguaggi specialistici come per esempio quello legale, che corrisponde al campo di specializzazione preminente dei mediatori italiani; si sofferma sulle variazioni culturali e subculturali cui sono soggette le metafore, mettendo in luce come nella mediazione italiana i substrati culturali dei partecipanti possono determinare l’utilizzo di una metafora rispetto a un’altra. L’autore sottolinea, altresì, l’importanza di fornire a coloro che intraprendono l’esercizio della professione legale, in generale, e al mediatore, in particolare, l’apprendimento delle strategie comunicative utili a sviluppare opportune abilità oratorie. L’ultima parte del lavoro tratta le tre metafore più comuni legate al concetto di controversia (dispute) secondo la letteratura anglo-americana in materia e le strategie linguistiche che, attraverso l’uso delle metafore, un mediatore può utilizzare per favorire il dialogo tra le parti per influenzare positivamente l’esito di un procedimento di conciliazione come la mediazione.

Guccione, C. (2016). L'USO DELLE METAFORE IN ADR. In PERA A. (a cura di), DIALOGO E MODELLI DI MEDIAZIONE (pp. 91-105). MILANO : WOLTERS KLUWER - CEDAM.

L'USO DELLE METAFORE IN ADR

GUCCIONE, Cristina
2016-01-01

Abstract

The paper focuses on the role of metaphors in the Italian ADR communication after taking into consideration some recent Anglo-American studies on the use and usefulness of conceptual metaphors in alternative dispute resolutions from a linguistic or communicative standpoint (Haynes 1999; Smith 2003, 2004, 2005, 2009; Chmielecki 2013; Ebbesson 1988, 2008). The work shows the different functions of metaphors in specialized contexts such as the legal one, which represents the main specialization field of Italian mediators and outlines the cultural and sub-cultural variations of metaphors in different environments, highlighting how the cultural background of participants can determine the use of specific metaphors in the Italian mediation process. The final part of the paper deals with the three most common metaphors structuring the concept of dispute and the linguistic strategies that a well-trained mediator can use to improve the dialogue between the parties in order to positively influence the outcome of a conciliation procedure such as the ADR.
2016
Settore L-LIN/12 - Lingua E Traduzione - Lingua Inglese
Guccione, C. (2016). L'USO DELLE METAFORE IN ADR. In PERA A. (a cura di), DIALOGO E MODELLI DI MEDIAZIONE (pp. 91-105). MILANO : WOLTERS KLUWER - CEDAM.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
CAPITOLO_ADR_cedam_Guccione.pdf

Solo gestori archvio

Descrizione: PDF
Dimensione 1.71 MB
Formato Adobe PDF
1.71 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10447/215739
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact