La mancanza di un approccio economico di tipo sistemico, condiviso e partecipativo ha prodotto nell’economia di vaste aree del Mezzogiorno d’Italia una frammentazione di competenze, una scarsa flessibilità e un’insostenibilità dello sviluppo spontaneo, incontrollato e senza identità. Ancor di più questa condizione – accompagnata dagli egoismi e dai personalismi dei soggetti imprenditoriali, ma troppo spesso anche da quelli istituzionali – ha pesato sullo sviluppo delle aree a forte vocazione turistica. L’orientamento strategico dello sviluppo richiede alle comunità residenti, e più in generale a tutti gli stakeholder del territorio (imprese, commercio, imprese sociali, Pubblica Amministrazione), una straordinaria capacità di immaginare il proprio futuro e di scegliere scenari alternativi. Finora lo sviluppo del Mezzogiorno si è basato sull’impellenza della definizione dei piani di sviluppo e delle loro azioni, tralasciando la necessità di individuare innanzitutto e adattare un “modello” di sviluppo sostenibile, basato sulle risorse tangibili e intangibili, e sul coinvolgimento della comunità locale per condividere gli scenari possibili...

GALATI TARDANICO, C. (2016). Le questioni della sostenibilità economica. In M. Carta (a cura di), PATRIMONIO E CREATIVITÀ. AGRIGENTO, LA VALLE E IL PARCO (pp. 145-150). Trento : LISt Lab.

Le questioni della sostenibilità economica

GALATI TARDANICO, Carmelo
2016

Abstract

La mancanza di un approccio economico di tipo sistemico, condiviso e partecipativo ha prodotto nell’economia di vaste aree del Mezzogiorno d’Italia una frammentazione di competenze, una scarsa flessibilità e un’insostenibilità dello sviluppo spontaneo, incontrollato e senza identità. Ancor di più questa condizione – accompagnata dagli egoismi e dai personalismi dei soggetti imprenditoriali, ma troppo spesso anche da quelli istituzionali – ha pesato sullo sviluppo delle aree a forte vocazione turistica. L’orientamento strategico dello sviluppo richiede alle comunità residenti, e più in generale a tutti gli stakeholder del territorio (imprese, commercio, imprese sociali, Pubblica Amministrazione), una straordinaria capacità di immaginare il proprio futuro e di scegliere scenari alternativi. Finora lo sviluppo del Mezzogiorno si è basato sull’impellenza della definizione dei piani di sviluppo e delle loro azioni, tralasciando la necessità di individuare innanzitutto e adattare un “modello” di sviluppo sostenibile, basato sulle risorse tangibili e intangibili, e sul coinvolgimento della comunità locale per condividere gli scenari possibili...
Settore ICAR/21 - Urbanistica
GALATI TARDANICO, C. (2016). Le questioni della sostenibilità economica. In M. Carta (a cura di), PATRIMONIO E CREATIVITÀ. AGRIGENTO, LA VALLE E IL PARCO (pp. 145-150). Trento : LISt Lab.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
C_Galati Tardanico - Le questioni della sostenibilità economica.pdf

non disponibili

Dimensione 701.91 kB
Formato Adobe PDF
701.91 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10447/181676
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact