Le riforme e il difficile equilibrio dei poteri