Alcune osservazioni su Riolo e i suoi disegni