La ‘collezione Fagan’, le sculture di Tindari e la nascita del Museo dell’Università di Palermo