Alle soglie dei moderni territori dell'interiorità. "La Orestilla" di Girolamo Brusoni.