Gamma-ray spectroscopy surveys the intensity and distribution of γ-rays emitted from radionuclides of soils and bedrocks. The most important radionuclides of soils and rocks are: 40K, 232Th, 238U and 137Cs, the latter due to Chernobyl explosion or radioactive pollution. Distribution and quantity of these radionuclides in the soil are strictly linked to parent material mineralogy and soil cation exchange capacity. The aim of this work was to show the potential results of γ-ray proximal survey spectroscopy within experimental fields of clayey soils in western Sicily. The γ-ray spectrometer used for the fieldwork was “The Mole”, made by “The Soil Company”, “Medusa system” and the University of Groningen, Netherlands. During the survey of eight experimental fields, 55 soil samples were collected for laboratory analysis of particle size distribution, calcium carbonate, organic carbon and total nitrogen content. The results of the work show the statistical correlations between soil features and γ-ray data.

La spettroscopia di raggi-γ misura la distribuzione e l’intensità della radiazione gamma emessa naturalmente dai suoli o dalle rocce. I radionuclidi più importanti nel suolo come fonte di raggi gamma sono: 40K, 232Th, 238U ed 137Cs, quest’ultimo di origine artificiale, principalmente legato all’esplosione di Chernobyl o ad inquinamenti radioattivi. La distribuzione e la quantità di questi radionuclidi è strettamente dipendente dalla mineralogia del parent material e dalla capacità di scambio cationico del suolo. Scopo di questo lavoro è quello di mostrare le potenzialità di un rilevamento prossimale con spettroscopia di raggi-γ in campi sperimentali con suoli argillosi della Sicilia occidentale. Lo spettrometro di raggi-γ utilizzato in campo è stato il “The Mole”, sviluppato dalle aziende “The Soil Company”, “Medusa system” e dall’Università di Groningen (Olanda). Durante il rilevamento di otto campi sperimentali sono stati prelevati 55 campioni di suolo per le analisi di laboratorio per granulometria, contenuto di carbonato di calcio, carbonio organico e azoto totale. I risultati di questo lavoro mostrano le correlazioni statistiche tra i caratteri del suolo analizzati e i dati della spettroscopia di raggi-γ.

Priori, S., Bianconi, N., Fantappiè, M., Pellegrini, S., Ferrigno, G., Guaitoli, F., et al. (2013). The potential of γ-ray spectroscopy for soil proximal survey in clayey soils Le potentiel de la spectroscopie a rayons-γ lors de l’echantillonnage pedologique de sols argileux Le potenzialità della spettroscopia di raggi-γ nel rilevamento pedologico di suoli argillosi. EQA, 11(11), 29-38 [10.6092/issn.2281-4485/4086].

The potential of γ-ray spectroscopy for soil proximal survey in clayey soils Le potentiel de la spectroscopie a rayons-γ lors de l’echantillonnage pedologique de sols argileux Le potenzialità della spettroscopia di raggi-γ nel rilevamento pedologico di suoli argillosi

FANTAPPIE', Maria;FERRIGNO, Giuseppe;
2013-01-01

Abstract

La spettroscopia di raggi-γ misura la distribuzione e l’intensità della radiazione gamma emessa naturalmente dai suoli o dalle rocce. I radionuclidi più importanti nel suolo come fonte di raggi gamma sono: 40K, 232Th, 238U ed 137Cs, quest’ultimo di origine artificiale, principalmente legato all’esplosione di Chernobyl o ad inquinamenti radioattivi. La distribuzione e la quantità di questi radionuclidi è strettamente dipendente dalla mineralogia del parent material e dalla capacità di scambio cationico del suolo. Scopo di questo lavoro è quello di mostrare le potenzialità di un rilevamento prossimale con spettroscopia di raggi-γ in campi sperimentali con suoli argillosi della Sicilia occidentale. Lo spettrometro di raggi-γ utilizzato in campo è stato il “The Mole”, sviluppato dalle aziende “The Soil Company”, “Medusa system” e dall’Università di Groningen (Olanda). Durante il rilevamento di otto campi sperimentali sono stati prelevati 55 campioni di suolo per le analisi di laboratorio per granulometria, contenuto di carbonato di calcio, carbonio organico e azoto totale. I risultati di questo lavoro mostrano le correlazioni statistiche tra i caratteri del suolo analizzati e i dati della spettroscopia di raggi-γ.
Settore AGR/14 - Pedologia
EQA
Priori, S., Bianconi, N., Fantappiè, M., Pellegrini, S., Ferrigno, G., Guaitoli, F., et al. (2013). The potential of γ-ray spectroscopy for soil proximal survey in clayey soils Le potentiel de la spectroscopie a rayons-γ lors de l’echantillonnage pedologique de sols argileux Le potenzialità della spettroscopia di raggi-γ nel rilevamento pedologico di suoli argillosi. EQA, 11(11), 29-38 [10.6092/issn.2281-4485/4086].
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
4086-11490-1-PB_priori_et_al_2013_gamma_ray_eqa.pdf

accesso aperto

Descrizione: Articolo principale
Dimensione 601.68 kB
Formato Adobe PDF
601.68 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10447/105051
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? 9
social impact