Giammario Lucini, "Sapienziali"