Teorie globali per azioni locali: i processi autonomi di riappropriazione dello spazio