FIGLI DI GENITORI "SPECIALI": DA FIGLI ADOTTIVI AD ALUNNI ADOTTATI