Influence of ecological infrastructures at the edge of the vineyard on Empoasca vitis (Goethe) (Homoptera: Cicadellidae) and its parasitoid Anagrus atomus L. (Hymenoptera: Mymaridae) It is widely accepted that plant diversity in agrosystems helps to maintaining entomophagous insects useful for a natural control of pests. In this context, the present paper concerns a study on populations of the green grape leafhopper Empoasca vitis Goethe (Homoptera: Cicadellidae) and its parasitoid Anagrus atomus (L.) (Hymenoptera, Mymaridae)in an organic vineyard located in Salemi (446 m a.s.l.), (TP) Sicily, in biological management from March to October 2012, considering two plots, one with hedges of Rubus ulmifolius Schott, R. canescens D.C., Rosa canina L. and Rosmarinus officinalis L. and the other in the absence of hedges. We evaluated the influence of plant species and the variation of the distance of the hedges from the vineyard (10, 50 and 100 m) on flights of E. vitis and its antagonist both inside vineyards and in surrounding hedges, using yellow sticky traps, and on the distribution of young stages of the pest by samples of leaves. The results showed a positive influence of hedgerows on the control of E. vitis and this depends on the distance of the hedges from the vineyard. In addition, differences in population levels were detected between plant species, with major presence of bramble. Also, we noted the population of the pest has always been below the economic threshold, probably both the climate of the period unfavorable to leafhopper both for the presence of hedges, implanted for several years, which has conducted an ecological equilibrium in the vineyard

È ormai opinione diffusa che la diversità vegetale all’interno degli agrosistemi favorisca il mantenimento dell’entomofauna utile ai fini di un contenimento naturale di fitofagi. In quest’ambito, il presente lavoro ha riguardato uno studio, sulle popolazioni di Empoasca vitis e del suo parassitoide Anagrus atomus in un’azienda viticola sita nel comprensorio di Salemi (TP) (446 m s.l.m.) a conduzione biologica prendendo in considerazione due appezzamenti, uno con ai margini siepi di rovo, rosa canina e rosmarino e l’altro in assenza di siepi. Nel periodo vegeto-produttivo della vite (marzo-ottobre 2012), si è valutata l’influenza della specie vegetale e della variazione della distanza delle siepi dal vigneto (10, 50 e 100 m) sulle catture degli adulti di E. vitis e del suo antagonista A. atomus usando trappole cromotropiche gialle e sulla distribuzione degli stadi giovanili del fitofago mediante campionamenti di foglie. I risultati hanno messo in luce un’influenza positiva delle siepi sul contenimento di E. vitis e che questa dipende dalla distanza delle siepi dal vigneto. Inoltre differenze nei livelli di popolazione sono state rilevate tra le specie vegetali, con maggiore presenza su rovo. Bisogna comunque evidenziare che, in tutto il periodo di osservazione, la popolazione del fitofago è sempre stata al di sotto della soglia di intervento, probabilmente sia per l’andamento climatico del periodo, sfavorevole alla cicalina, sia per la presenza delle siepi, impiantate già da diversi anni, che ha portato ad un equilibrio biologico nel vigneto.

LO PINTO, M., AGRO', A. (2014). Influenza delle infrastrutture ecologiche poste ai margini del vigneto su Empoasca vitis (Goethe) (Homoptera: Cicadellidae) e il suo parassitoide Anagrus atomus L. (Hymenoptera: Mymaridae). PROTEZIONE DELLE COLTURE, 5, 26-34.

Influenza delle infrastrutture ecologiche poste ai margini del vigneto su Empoasca vitis (Goethe) (Homoptera: Cicadellidae) e il suo parassitoide Anagrus atomus L. (Hymenoptera: Mymaridae)

LO PINTO, Mirella;AGRO', Alfonso
2014-01-01

Abstract

È ormai opinione diffusa che la diversità vegetale all’interno degli agrosistemi favorisca il mantenimento dell’entomofauna utile ai fini di un contenimento naturale di fitofagi. In quest’ambito, il presente lavoro ha riguardato uno studio, sulle popolazioni di Empoasca vitis e del suo parassitoide Anagrus atomus in un’azienda viticola sita nel comprensorio di Salemi (TP) (446 m s.l.m.) a conduzione biologica prendendo in considerazione due appezzamenti, uno con ai margini siepi di rovo, rosa canina e rosmarino e l’altro in assenza di siepi. Nel periodo vegeto-produttivo della vite (marzo-ottobre 2012), si è valutata l’influenza della specie vegetale e della variazione della distanza delle siepi dal vigneto (10, 50 e 100 m) sulle catture degli adulti di E. vitis e del suo antagonista A. atomus usando trappole cromotropiche gialle e sulla distribuzione degli stadi giovanili del fitofago mediante campionamenti di foglie. I risultati hanno messo in luce un’influenza positiva delle siepi sul contenimento di E. vitis e che questa dipende dalla distanza delle siepi dal vigneto. Inoltre differenze nei livelli di popolazione sono state rilevate tra le specie vegetali, con maggiore presenza su rovo. Bisogna comunque evidenziare che, in tutto il periodo di osservazione, la popolazione del fitofago è sempre stata al di sotto della soglia di intervento, probabilmente sia per l’andamento climatico del periodo, sfavorevole alla cicalina, sia per la presenza delle siepi, impiantate già da diversi anni, che ha portato ad un equilibrio biologico nel vigneto.
Settore AGR/11 - Entomologia Generale E Applicata
LO PINTO, M., AGRO', A. (2014). Influenza delle infrastrutture ecologiche poste ai margini del vigneto su Empoasca vitis (Goethe) (Homoptera: Cicadellidae) e il suo parassitoide Anagrus atomus L. (Hymenoptera: Mymaridae). PROTEZIONE DELLE COLTURE, 5, 26-34.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Bozza articolo.pdf

Solo gestori archvio

Descrizione: bozza
Dimensione 975.63 kB
Formato Adobe PDF
975.63 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10447/102041
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact