Negli anni ''90 lo sviluppo locale diventa modello per lo sviluppo delle aree depresse. I sistemi locali del lavoro, strumento costruito per identificare lo sviluppo locale forte dei distretti industriali della "terza Italia" non sono adeguati per leggere i fenomeni di sviluppo deboli e iniziali del Mezzogiorno degli anni ''90. Il volume affronta il problema di identificare e costruire strumenti di misura dello sviluppo locale adeguati ai processi iniziali e deboli di dinamismo economico e di sviluppo, a partire da una definizione adeguata del concetto di sviluppo locale. L''analisi dei PIT nella regione siciliana fa da riferimento empirico.

TULUMELLO A, R FODER, V PIPITONE (2007). La misura dello sviluppo locale. MILANO : Bruno Mondadori.

La misura dello sviluppo locale

TULUMELLO, Alberto;
2007

Abstract

Negli anni ''90 lo sviluppo locale diventa modello per lo sviluppo delle aree depresse. I sistemi locali del lavoro, strumento costruito per identificare lo sviluppo locale forte dei distretti industriali della "terza Italia" non sono adeguati per leggere i fenomeni di sviluppo deboli e iniziali del Mezzogiorno degli anni ''90. Il volume affronta il problema di identificare e costruire strumenti di misura dello sviluppo locale adeguati ai processi iniziali e deboli di dinamismo economico e di sviluppo, a partire da una definizione adeguata del concetto di sviluppo locale. L''analisi dei PIT nella regione siciliana fa da riferimento empirico.
9-788861-590250
TULUMELLO A, R FODER, V PIPITONE (2007). La misura dello sviluppo locale. MILANO : Bruno Mondadori.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10447/9139
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact