Questo libro s'inserisce in un recente filone di studi che cerca di superare alcune dicotomie considerate irriducibili nelle scienze sociali, proponendo una forma virtuosa di "eclettismo metodologico": una sorta di terza via alla ricerca sociale. Lo scopo del libro, infatti, è quello di dimostrare quanto sia fertile la triangolazione fra tecniche qualitative e tecniche quantitative (cluster analysis, analisi delle corrispondenze, analisi di rete, analisi del discorso, content analysis, CAQDAS, simulazione), attraverso esempi concreti di lavoro sul campo. Tali tecniche vengono mostrate sia "in azione", cioè illustrando passo per passo alcune strategie d'analisi impiegate dall'autore nelle sue esperienze di ricerca, sia "in relazione", cioè le une a integrazione, supporto e orientamento delle altre. Da una parte, il lettore si farà un'idea di quanto artificiosa sia spesso la dicotomia qualità/quantità da un punto di vista pratico; dall'altra, egli sarà immerso nelle concrete prassi di ricerca, acquisendo il know-how necessario ad effettuare le proprie scelte critiche in base agli obiettivi da raggiungere.

TROBIA, A. (2005). La ricerca sociale quali-quantitativa. MILANO : Franco Angeli.

La ricerca sociale quali-quantitativa

TROBIA, Alberto
2005

Abstract

Questo libro s'inserisce in un recente filone di studi che cerca di superare alcune dicotomie considerate irriducibili nelle scienze sociali, proponendo una forma virtuosa di "eclettismo metodologico": una sorta di terza via alla ricerca sociale. Lo scopo del libro, infatti, è quello di dimostrare quanto sia fertile la triangolazione fra tecniche qualitative e tecniche quantitative (cluster analysis, analisi delle corrispondenze, analisi di rete, analisi del discorso, content analysis, CAQDAS, simulazione), attraverso esempi concreti di lavoro sul campo. Tali tecniche vengono mostrate sia "in azione", cioè illustrando passo per passo alcune strategie d'analisi impiegate dall'autore nelle sue esperienze di ricerca, sia "in relazione", cioè le une a integrazione, supporto e orientamento delle altre. Da una parte, il lettore si farà un'idea di quanto artificiosa sia spesso la dicotomia qualità/quantità da un punto di vista pratico; dall'altra, egli sarà immerso nelle concrete prassi di ricerca, acquisendo il know-how necessario ad effettuare le proprie scelte critiche in base agli obiettivi da raggiungere.
88-464-7018-4
TROBIA, A. (2005). La ricerca sociale quali-quantitativa. MILANO : Franco Angeli.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Trobia RQQ 28_06.pdf

Solo gestori archvio

Dimensione 1.77 MB
Formato Adobe PDF
1.77 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10447/8588
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact