Architettura storica: conoscenza obiettiva e rifunzionalizzazione