Maggior rischio cardiometabolico nelle donne affette da Cushing, anche in assenza di una franca Sindrome Metabolica.