Eros decostruttore. Metafisica e desiderio in Aristotele