Segnare, parlare, intendersi: modalità e forme