Cicerone, Bruto. Introduzione, traduzione e note di R.R. Marchese