Between 1625 and 1627, a "trial" unfolded in Licata concerning the miracles attributed to the Carmelite Saint Angel, whose martyrdom, as per hagiographic tradition, occurred in this town overlooking the Strait of Sicily. A spring of miraculous water, still present today and regarded as a privileged medium for miracles and healings, is said to have originated there. The testimony of 113 witnesses paints a complex historical tableau intertwining the events of the plague that struck Sicily in 1624 and Licata in 1625 with the history of medicine and healing practices practiced in the sanctuary. This narrative aids in delineating the cultural and social context of early modern Sicily. The book conducts a meticulous study of the trial proceedings, analyzed from a cultural-historical standpoint, and presents the first critical edition.

Tra il 1625 e il 1627 venne celebrato a Licata un “processo” sui miracoli attribuiti a sant’Angelo carmelitano, il cui martirio, secondo la tradizione agiografica, sarebbe avvenuto proprio nella città affacciata sul Canale di Sicilia. In quel luogo, inoltre, sarebbe sgorgata una fonte d’acqua miracolosa, tuttora esistente, medium privilegiato di miracoli e guarigioni. I 113 testimoni interrogati ci consegnano un complesso affresco storico, in cui le vicende della peste che colpì la Sicilia nel 1624 e Licata nel 1625 si intrecciano con la storia della medicina e delle pratiche di guarigione messe in atto nel santuario, contribuendo a tratteggiare il contesto culturale e sociale della Sicilia di prima età moderna. Il volume propone un dettagliato studio degli atti del processo, analizzati da una prospettiva storico-culturale, e ne fornisce la prima edizione critica.

Papasidero, M. (2021). Miracula et Benefitia. Malattia, taumaturgia e devozione a Licata e in Sicilia nella prima età moderna. Con l'edizione del processo sui miracoli di sant'Angelo (1625-1627). ROMA : Edizioni Carmelitane.

Miracula et Benefitia. Malattia, taumaturgia e devozione a Licata e in Sicilia nella prima età moderna. Con l'edizione del processo sui miracoli di sant'Angelo (1625-1627)

Papasidero, Marco
2021-12-01

Abstract

Between 1625 and 1627, a "trial" unfolded in Licata concerning the miracles attributed to the Carmelite Saint Angel, whose martyrdom, as per hagiographic tradition, occurred in this town overlooking the Strait of Sicily. A spring of miraculous water, still present today and regarded as a privileged medium for miracles and healings, is said to have originated there. The testimony of 113 witnesses paints a complex historical tableau intertwining the events of the plague that struck Sicily in 1624 and Licata in 1625 with the history of medicine and healing practices practiced in the sanctuary. This narrative aids in delineating the cultural and social context of early modern Sicily. The book conducts a meticulous study of the trial proceedings, analyzed from a cultural-historical standpoint, and presents the first critical edition.
dic-2021
Settore M-STO/07 - Storia Del Cristianesimo E Delle Chiese
978-88-7288-210-8
https://carmelitani.com/prodotto/miracula-benefitia-malattia-taumaturgia-devozione-licata-sicilia-nella-prima-eta-moderna
Papasidero, M. (2021). Miracula et Benefitia. Malattia, taumaturgia e devozione a Licata e in Sicilia nella prima età moderna. Con l'edizione del processo sui miracoli di sant'Angelo (1625-1627). ROMA : Edizioni Carmelitane.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Libro - Miracula et Benefitia-compresso (2)_compressed (1).pdf

Solo gestori archvio

Descrizione: Intera monografia
Tipologia: Versione Editoriale
Dimensione 7.75 MB
Formato Adobe PDF
7.75 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10447/620516
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact