Attraverso lo studio epigrafico di alcune monete e l’analisi e la rilettura di un testo dello storico Ibn ʼIdhari (XIII-XIV sec.) l’autrice ricostruisce il quadro politico e finanziario che indussero l’Emiro Ibrāhīm II a introdurre, attraverso una riforma monetaria, il decimo di dirham. Il saggio getta quindi nuova luce sul progressivo frazionamento della moneta argentea e sulla successiva comparsa della “ḫarrūba” siciliana di epoca fatimita.

De Luca, M.A. (2010). La riforma monetaria dell'aglabita Ibrahim II. In The 2nd Simone Assemani Symposium on Islamic coins (pp.90-110). Trieste : Edizioni Università di Trieste.

La riforma monetaria dell'aglabita Ibrahim II

DE LUCA, Maria Amalia
2010-01-01

Abstract

Attraverso lo studio epigrafico di alcune monete e l’analisi e la rilettura di un testo dello storico Ibn ʼIdhari (XIII-XIV sec.) l’autrice ricostruisce il quadro politico e finanziario che indussero l’Emiro Ibrāhīm II a introdurre, attraverso una riforma monetaria, il decimo di dirham. Il saggio getta quindi nuova luce sul progressivo frazionamento della moneta argentea e sulla successiva comparsa della “ḫarrūba” siciliana di epoca fatimita.
2009
The 2nd Simone Assemani Symposium on Islamic coins
Trieste
29-31 agosto 2008
20
De Luca, M.A. (2010). La riforma monetaria dell'aglabita Ibrahim II. In The 2nd Simone Assemani Symposium on Islamic coins (pp.90-110). Trieste : Edizioni Università di Trieste.
Proceedings (atti dei congressi)
De Luca, MA
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10447/59787
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact