I processi di canonizzazione del frate africano si susseguono per tre secoli, sotto la sapiente regia della Sacra Congregazione dei Riti. La massiccia documentazione vaticana mostra la rete composta dai francescani siciliani, da elementi di spicco dell'élite siciliana e spagnola, ma insieme le strategie di evangelizzazione degli schiavi africani nella penisola iberica e nel Nuovo mondo, l'elaborazione di un modello di santità nera. Rivela altresì la concezione del miracolo, l'uso delle reliquie, il rapporto tra magia e religione, la costruzione e la fruizione di un universo devozionale.

FIUME, G. (2008). Il SANTO MORO. I PROCESSI DI CANONIZZAZIONE DI BENEDETTO DA PALERMO (1594-1807). Milano : Franco Angeli.

Il SANTO MORO. I PROCESSI DI CANONIZZAZIONE DI BENEDETTO DA PALERMO (1594-1807)

FIUME, Giovanna
2008-01-01

Abstract

I processi di canonizzazione del frate africano si susseguono per tre secoli, sotto la sapiente regia della Sacra Congregazione dei Riti. La massiccia documentazione vaticana mostra la rete composta dai francescani siciliani, da elementi di spicco dell'élite siciliana e spagnola, ma insieme le strategie di evangelizzazione degli schiavi africani nella penisola iberica e nel Nuovo mondo, l'elaborazione di un modello di santità nera. Rivela altresì la concezione del miracolo, l'uso delle reliquie, il rapporto tra magia e religione, la costruzione e la fruizione di un universo devozionale.
Settore M-STO/02 - Storia Moderna
88-464-3502-8
FIUME, G. (2008). Il SANTO MORO. I PROCESSI DI CANONIZZAZIONE DI BENEDETTO DA PALERMO (1594-1807). Milano : Franco Angeli.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10447/54881
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact