L'intelligenza emotiva, secondo il modello elaborato da Mayer, Salovey e Caruso, si configura come un set di abilità cognitive misurabili, poco o per nulla influenzate da differenze culturali, che permettono di processare informazioni di tipo emotivo-affettivo.Il MSCEIT valuta l'intelligenza emotiva mediante compiti di performance che implicano il coinvolgimento delle emozioni, senza richiedere ai soggetti un giudizio sulle proprie o altrui abilità emotive. La versione italiana del MSCEIT è una traduzione fedele della versione americana, tuttavia, la nuova standardizzazione ha consentito la completa ridefinizione dei punteggi di consenso generale, eliminando eventuali difformità dovute a differenze culturali e linguistiche tra la popolazione italiane e quella statunitense. I dati normativi della versione italiana sono stati raccolti su un campione 1176 soggetti (ambosessi tra i 17 e gli 83 anni) dislocato in diverse aree geografiche d'Italia. Le analisi sulle proprietà psicometriche del MSCEIT consentono di affermare che lo strumento è valido e attendibile e può essere impiegato in vari contesti quali quello clinico, formativo, di ricerca, di sviluppo delle risorse umane, di counseling e coaching

Curci, A., D'Amico, A. (2010). MSCEIT - Mayer-Salovey-Caruso Emotional Intelligence Test. Validazione e taratura italiana.. Firenze : Giunti O.S. Organizzazioni Speciali.

MSCEIT - Mayer-Salovey-Caruso Emotional Intelligence Test. Validazione e taratura italiana.

D'AMICO, Antonella
2010-01-01

Abstract

L'intelligenza emotiva, secondo il modello elaborato da Mayer, Salovey e Caruso, si configura come un set di abilità cognitive misurabili, poco o per nulla influenzate da differenze culturali, che permettono di processare informazioni di tipo emotivo-affettivo.Il MSCEIT valuta l'intelligenza emotiva mediante compiti di performance che implicano il coinvolgimento delle emozioni, senza richiedere ai soggetti un giudizio sulle proprie o altrui abilità emotive. La versione italiana del MSCEIT è una traduzione fedele della versione americana, tuttavia, la nuova standardizzazione ha consentito la completa ridefinizione dei punteggi di consenso generale, eliminando eventuali difformità dovute a differenze culturali e linguistiche tra la popolazione italiane e quella statunitense. I dati normativi della versione italiana sono stati raccolti su un campione 1176 soggetti (ambosessi tra i 17 e gli 83 anni) dislocato in diverse aree geografiche d'Italia. Le analisi sulle proprietà psicometriche del MSCEIT consentono di affermare che lo strumento è valido e attendibile e può essere impiegato in vari contesti quali quello clinico, formativo, di ricerca, di sviluppo delle risorse umane, di counseling e coaching
Settore M-PSI/01 - Psicologia Generale
978-88-09-74921-4
Curci, A., D'Amico, A. (2010). MSCEIT - Mayer-Salovey-Caruso Emotional Intelligence Test. Validazione e taratura italiana.. Firenze : Giunti O.S. Organizzazioni Speciali.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10447/54686
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact