L'ipersensibilità dentinale, un possibile effetto indesiderato della terapia causale: attuali possibilità terapeutiche.