Il presente Volume si propone di approfondire la conoscenza storica, tipologica e materica delle strutture difensive presenti nei maggiori siti archeologici siciliani di fondazione greca, premessa indispensabile per un qualsiasi tipo di intervento di recupero e fruizione. Il Volume affronta, innanzitutto, il tema della colonizzazione greca in Sicilia, in quanto la nascita delle fortificazioni è strettaente correlata alla necessità di difendersi dalle popolazioni indigene, e indaga sulle relazioni esistenti fra fortificazioni e tipologie insediative, soffermandosi, in seguito ad analizzare i vari subsistemi (fondazioni, muri, coronamenti, smaltimento delle acque) e componenti (porte e torri) che costituiscono la struttura di un sistema difensivo. Segue l’elencazione di una serie di casi di studio, individuati secondo criteri di consistenza qualitativa e quantitativa delle tessiture murarie: allo studio storico, topografico e urbanistico della colonia individuata, fa seguito l’analisi dettagliata dei sistemi difensivi di ogni sito, dal cui raffronto si evidenziano, di volta in volta, le costanti e le varianti costruttive. Tutto ciò fornisce una sorta di abaco, cui gli studiosi del settore potranno attingere per le proprie ricerche.

Scalisi, F. (2010). Le strutture difensive delle colonie greche di Sicilia. Storia, tipologia, materiali. Palermo : Offsetstudio.

Le strutture difensive delle colonie greche di Sicilia. Storia, tipologia, materiali

SCALISI, Francesca
2010

Abstract

Il presente Volume si propone di approfondire la conoscenza storica, tipologica e materica delle strutture difensive presenti nei maggiori siti archeologici siciliani di fondazione greca, premessa indispensabile per un qualsiasi tipo di intervento di recupero e fruizione. Il Volume affronta, innanzitutto, il tema della colonizzazione greca in Sicilia, in quanto la nascita delle fortificazioni è strettaente correlata alla necessità di difendersi dalle popolazioni indigene, e indaga sulle relazioni esistenti fra fortificazioni e tipologie insediative, soffermandosi, in seguito ad analizzare i vari subsistemi (fondazioni, muri, coronamenti, smaltimento delle acque) e componenti (porte e torri) che costituiscono la struttura di un sistema difensivo. Segue l’elencazione di una serie di casi di studio, individuati secondo criteri di consistenza qualitativa e quantitativa delle tessiture murarie: allo studio storico, topografico e urbanistico della colonia individuata, fa seguito l’analisi dettagliata dei sistemi difensivi di ogni sito, dal cui raffronto si evidenziano, di volta in volta, le costanti e le varianti costruttive. Tutto ciò fornisce una sorta di abaco, cui gli studiosi del settore potranno attingere per le proprie ricerche.
Settore ICAR/12 - Tecnologia Dell'Architettura
978-88-89683-30-9
Scalisi, F. (2010). Le strutture difensive delle colonie greche di Sicilia. Storia, tipologia, materiali. Palermo : Offsetstudio.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Scalisi_F_Strutture_difensive_greche .pdf

accesso aperto

Descrizione: Scalisi F., Le strutture difensive delle colonie greche di Sicilia. Storia, tipologia, materiali
Dimensione 3.26 MB
Formato Adobe PDF
3.26 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10447/52938
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact