La Corrispondenza Cremona-Guccia e i primi anni del Circolo Matematico di Palermo