Questo articolo ripercorre un’esperienza di rigenerazione urbana realizzata nel quartiere CEP di Palermo nell’ambito del progetto Riconnessioni, finanziato dal Mibact e svoltasi da ottobre 2019 a luglio 2020, a cavallo dell’emergenza sanitaria Covid19. L’obiettivo era di riattivare l’area su cui si trova un campo da bocce in abbandono attraverso tre workshop artistici che hanno permesso di creare, così come auspicato da bando di finanziamento, un vero e proprio “Creative living lab” attraverso il quale potere avere accesso alle dinamiche di funzionamento del quartiere, sperimentare soluzioni spaziali e sociali ed ipotizzare traiettorie di cambiamento. Il nostro proposito è quello di sottolineare come il contesto di crisi abbia influito sulle dinamiche di progetto e sul suo territorio di riferimento, acuendo le criticità già emerse nei primi mesi di intervento in termini di governance e di conflittualità, e rafforzando la necessità di trovare risposte e soluzioni - ma anche strumenti e modalità di intervento - per mitigare la situazione di disagio sociale ed economico in cui versa il quartiere.

Eléonore Bully;Luisa Tuttolomondo (8-9 ottobre 2020).Intervenire in periferia oltre l’emergenza: La riattivazione del campo da bocce nel quartiere CEP di Palermo.

Intervenire in periferia oltre l’emergenza: La riattivazione del campo da bocce nel quartiere CEP di Palermo

Eléonore Bully
;

Abstract

Questo articolo ripercorre un’esperienza di rigenerazione urbana realizzata nel quartiere CEP di Palermo nell’ambito del progetto Riconnessioni, finanziato dal Mibact e svoltasi da ottobre 2019 a luglio 2020, a cavallo dell’emergenza sanitaria Covid19. L’obiettivo era di riattivare l’area su cui si trova un campo da bocce in abbandono attraverso tre workshop artistici che hanno permesso di creare, così come auspicato da bando di finanziamento, un vero e proprio “Creative living lab” attraverso il quale potere avere accesso alle dinamiche di funzionamento del quartiere, sperimentare soluzioni spaziali e sociali ed ipotizzare traiettorie di cambiamento. Il nostro proposito è quello di sottolineare come il contesto di crisi abbia influito sulle dinamiche di progetto e sul suo territorio di riferimento, acuendo le criticità già emerse nei primi mesi di intervento in termini di governance e di conflittualità, e rafforzando la necessità di trovare risposte e soluzioni - ma anche strumenti e modalità di intervento - per mitigare la situazione di disagio sociale ed economico in cui versa il quartiere.
rigenerazione urbana, spazi pubblici, governance
Eléonore Bully;Luisa Tuttolomondo (8-9 ottobre 2020).Intervenire in periferia oltre l’emergenza: La riattivazione del campo da bocce nel quartiere CEP di Palermo.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Full paper_Sguardi Urbani_Intervenire in periferia oltre l'emergenza (1) (1).pdf

Solo gestori archvio

Descrizione: articolo completo
Tipologia: Pre-print
Dimensione 686.24 kB
Formato Adobe PDF
686.24 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10447/493240
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact