Through the papers of the Ceremonial of the Protonotar of the Kingdom it is possible to reconstruct some necessary factors so that we can give testimony of an effective mixture between the Spanish government and the Sicilian nobility. In this regard, it seemed only right to remove these papers from the folkloric sphere and popular traditions and entrust them to a re-reading, obviating the slight interest of historians who had relegated these documents to simple "examples of waste and vanity". Instead, we must identify them as a tool for following the life of a complex social framework that involved personalities of the titled aristocracy and minor nobility, urban patritiates and local oligarchies. The members of these social groups carry in their souls a complex universe of feelings, desires, tastes, passions, ambitions, hatreds and grudges which, through the exposition of the ceremonial, they tried to bring back to the reader's attention

Attraverso le carte del Cerimoniale del Protonotaro del Regno è possibile ricostruire alcuni fattori necessari affinché si possa dare testimonianza di una effettiva commistione tra il Governo spagnolo e la Nobiltà siciliana. A tale proposito è sembrato doveroso sottrarre tali carte dal solo ambito folklorico e delle tradizioni popolari e affidarle ad una rilettura, ovviando all’esiguo interesse degli storici che tali documenti avevano relegato a semplici “esempi di spreco e vanità”. Dobbiamo invece individuarle come strumento per seguire la vita di un complesso quadro sociale che ha coinvolto personaggi dell’aristocrazia titolata e della nobiltà minore, dei patriziati urbani e delle oligarchie locali. I componenti di questi gruppi sociali portano negli animi un complesso universo di sentimenti, desideri, gusti, passioni, ambizioni, odi e rancori che attraverso l’esposizione del cerimoniale si è cercato di ricondurre all’attenzione del lettore

valeria patti (2013). Rappresentazioni del potere. Le cerimonie dedicate al duca di Maqueda durante la sua permanenza in Sicilia (1598-1601). Palermo.

Rappresentazioni del potere. Le cerimonie dedicate al duca di Maqueda durante la sua permanenza in Sicilia (1598-1601)

valeria patti
2013

Abstract

Attraverso le carte del Cerimoniale del Protonotaro del Regno è possibile ricostruire alcuni fattori necessari affinché si possa dare testimonianza di una effettiva commistione tra il Governo spagnolo e la Nobiltà siciliana. A tale proposito è sembrato doveroso sottrarre tali carte dal solo ambito folklorico e delle tradizioni popolari e affidarle ad una rilettura, ovviando all’esiguo interesse degli storici che tali documenti avevano relegato a semplici “esempi di spreco e vanità”. Dobbiamo invece individuarle come strumento per seguire la vita di un complesso quadro sociale che ha coinvolto personaggi dell’aristocrazia titolata e della nobiltà minore, dei patriziati urbani e delle oligarchie locali. I componenti di questi gruppi sociali portano negli animi un complesso universo di sentimenti, desideri, gusti, passioni, ambizioni, odi e rancori che attraverso l’esposizione del cerimoniale si è cercato di ricondurre all’attenzione del lettore
Patti, V
Settore M-STO/02 - Storia Moderna
Rappresentazioni del potere. Le cerimonie dedicate al duca di Maqueda durante la sua permanenza in Sicilia (1598-1601), Fonti e documenti, «Mediterranea. Ricerche storiche»
978-88-96661-66-6
https://www.academia.edu/35912595/Rappresentazioni_del_potere_Le_cerimonie_dedicate_al_duca_di_Maqueda_durante_la_sua_permanenza_in_Sicilia_1598_1601_
valeria patti (2013). Rappresentazioni del potere. Le cerimonie dedicate al duca di Maqueda durante la sua permanenza in Sicilia (1598-1601). Palermo.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Rappresentazioni_del_potere_Le_cerimonie.pdf

accesso aperto

Descrizione: saggio completo
Tipologia: Post-print
Dimensione 223.47 kB
Formato Adobe PDF
223.47 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10447/492588
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact