Schiavitù, religione e libertà nel Mediterraneo tra medioevo ed età moderna