Il tema di questo libro è "l'empatia estetica", un costrutto teorico che ha avuto uno sviluppo rigoglioso tra Ottocento e Novecento, e che oggi, grazie ai neuroni specchio ("le cellule del cervello più famose di tutte"), è ritornato di grande attualità. Così per il fascino del prefisso "neuro", l'empatia si è imposta come un fatto scientifico incontrovertibile. Ma lo è? La gioia e la tristezza sono passioni invisibili? La Leggerezza e la pesantezza sono qualità del soggetto o dell'oggetto? Passioni e qualità espressive le percepiamo o le empatizziamo. I neuroni specchio sono il correlato neuronale dell'empatia? Quel che senti si incarna nel mio cervello o nel tuo corpo?

Pizzo, L. (2009). So quel che senti. Neuroni specchio, arte ed empatia.

So quel che senti. Neuroni specchio, arte ed empatia

PIZZO, Lucia
2009

Abstract

Il tema di questo libro è "l'empatia estetica", un costrutto teorico che ha avuto uno sviluppo rigoglioso tra Ottocento e Novecento, e che oggi, grazie ai neuroni specchio ("le cellule del cervello più famose di tutte"), è ritornato di grande attualità. Così per il fascino del prefisso "neuro", l'empatia si è imposta come un fatto scientifico incontrovertibile. Ma lo è? La gioia e la tristezza sono passioni invisibili? La Leggerezza e la pesantezza sono qualità del soggetto o dell'oggetto? Passioni e qualità espressive le percepiamo o le empatizziamo. I neuroni specchio sono il correlato neuronale dell'empatia? Quel che senti si incarna nel mio cervello o nel tuo corpo?
978-884672440-3
Pizzo, L. (2009). So quel che senti. Neuroni specchio, arte ed empatia.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10447/48069
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact