The study on participatory processes as useful tools for the rege-neration of the built environment is at the basis of this cognitive investigation concerning methodologies and strategies of the "participatory project". The theme of participation is a very current topic also in view of the inclusive forms of decision making, that have been introdu-ced for years by ministerial and European standards. The perspective of the design experience is the regeneration of a "cultural sector" in the historical city, as a place of culture and as an interactive space for the enhancement and development of the local reality. The participatory approach has focused on new ways of enhancing the space: starting from the reading of the existing urban structure, from the direct knowledge of the needs expressed by the user, from the planning of new poles of cultural and social interest placed between the sea and the historical city. the effectiveness of the participative tools is attested by many experiences supporting the belief that, in order to counteract the degradation of buildings and urban areas, "the implementa-tion of technical processes aimed at regulating and controlling the physical integrity of the city is not sufficient", but rather it is necessary to intervene with tools that actively and responsibly interact with the social actors interested in the success of the project.

Utilizzare la progettazione partecipata, come strumento e strategia per la gestione dei conflitti e per la costruzione di nuovi modelli rigenerativi, implica un chiarimento su cosa si intende per partecipazione e per progetto partecipato. Questo studio indaga sulle strategie della rigenerazione ambientale e sugli strumenti della progettazione partecipata.Il volume illustra Palermo come realtà interessata a verificare quanto i concetti di partecipazione espressi possano davvero orientare il pro-getto di rigenerazione di questa città a partire dal suo asse di origine, la via dei Cassari, linea di congiunzione tra il centro ed il porto, oggi in stato di degrado. In questo particolare contesto urbano è necessario intervenire per migliorare la qualità della vita di tutti, favorire la sostenibilità e la resilienza dell’ambiente costruito. Il volume intercala anche una sequenza sintetica di alcuni dei più recenti interventi di rigenerazione partecipata, una ricognizione di pro-getti in cui cogliere le potenzialità dell’accessibilità e dell’inclusione alla luce dei diversi approcci, che vedono una sempre maggiore pre-senza delle politiche energetiche e delle politiche sociali.

VITRANO, R.M. (2020). FUTURE IS PARTICIPATION Regeneration of the built environment and social inclusion. Napoli : Luciano Editore.

FUTURE IS PARTICIPATION Regeneration of the built environment and social inclusion

VITRANO, Rosa Maria
2020

Abstract

Utilizzare la progettazione partecipata, come strumento e strategia per la gestione dei conflitti e per la costruzione di nuovi modelli rigenerativi, implica un chiarimento su cosa si intende per partecipazione e per progetto partecipato. Questo studio indaga sulle strategie della rigenerazione ambientale e sugli strumenti della progettazione partecipata.Il volume illustra Palermo come realtà interessata a verificare quanto i concetti di partecipazione espressi possano davvero orientare il pro-getto di rigenerazione di questa città a partire dal suo asse di origine, la via dei Cassari, linea di congiunzione tra il centro ed il porto, oggi in stato di degrado. In questo particolare contesto urbano è necessario intervenire per migliorare la qualità della vita di tutti, favorire la sostenibilità e la resilienza dell’ambiente costruito. Il volume intercala anche una sequenza sintetica di alcuni dei più recenti interventi di rigenerazione partecipata, una ricognizione di pro-getti in cui cogliere le potenzialità dell’accessibilità e dell’inclusione alla luce dei diversi approcci, che vedono una sempre maggiore pre-senza delle politiche energetiche e delle politiche sociali.
Settore ICAR/12 - Tecnologia Dell'Architettura
978-88-6026-290-5
VITRANO, R.M. (2020). FUTURE IS PARTICIPATION Regeneration of the built environment and social inclusion. Napoli : Luciano Editore.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
LUCIANOEDITORE 2020 - Prof.VITRANO_formato stampa_comp..pdf

Solo gestori archvio

Descrizione: pdf della monografia
Tipologia: Versione Editoriale
Dimensione 5.28 MB
Formato Adobe PDF
5.28 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10447/476142
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact