Tra storia e storia: tracce plurali e permanenze nel diffuso veneto