Lo studio Lisboa come laboratorio di ricerca