Il saltimbanco di Palazzeschi: dalla coscienza infelice alla fiera carnevalesca