Alcune considerazioni sulla tecnica di rinforzo con angolari e piatti metallici di elementi compressi in calcestruzzo