Tema complesso, scomodo e controverso, il fenomeno del sex work maschile si pone al crocevia della trasformazione delle maschilità e del mutamento socio-sessuale, a metà fra modelli tradizionali, configurazioni inedite e nuove forme di normalizzazione. Poco visibile ma presente negli interstizi dello spazio pubblico, il lavoro sessuale maschile riproduce le asimmetrie di genere, classe, età ed etnia che strutturano le nostre pratiche quotidiane convenzionali. Alla luce di una serie di dati etnografici raccolti dall’autore, il volume presenta per la prima volta al lettore italiano il dibattito sociologico nazionale e internazionale sui “maschi-che-vendono-sesso-ad-altri-maschi”, ricostruendo su larga scala le rappresentazioni del fenomeno all’interno del dibattito storico, socio-criminologico e culturale. Un saggio che colma un vuoto nella letteratura scientifica di lingua italiana e ci sollecita a rileggere le relazioni fra i generi e a demistificare l’idea di maschilità, fino a esorcizzare il diffuso stereotipo di una sessualità “naturale”.

Rinaldi, C. (2020). Uomini che si fanno pagare. Genere, identità e sessualità nel sex work maschile tra devianza e nuove forme di normalizzazione. Roma : DeriveApprodi.

Uomini che si fanno pagare. Genere, identità e sessualità nel sex work maschile tra devianza e nuove forme di normalizzazione

Rinaldi, C
2020-01-01

Abstract

Tema complesso, scomodo e controverso, il fenomeno del sex work maschile si pone al crocevia della trasformazione delle maschilità e del mutamento socio-sessuale, a metà fra modelli tradizionali, configurazioni inedite e nuove forme di normalizzazione. Poco visibile ma presente negli interstizi dello spazio pubblico, il lavoro sessuale maschile riproduce le asimmetrie di genere, classe, età ed etnia che strutturano le nostre pratiche quotidiane convenzionali. Alla luce di una serie di dati etnografici raccolti dall’autore, il volume presenta per la prima volta al lettore italiano il dibattito sociologico nazionale e internazionale sui “maschi-che-vendono-sesso-ad-altri-maschi”, ricostruendo su larga scala le rappresentazioni del fenomeno all’interno del dibattito storico, socio-criminologico e culturale. Un saggio che colma un vuoto nella letteratura scientifica di lingua italiana e ci sollecita a rileggere le relazioni fra i generi e a demistificare l’idea di maschilità, fino a esorcizzare il diffuso stereotipo di una sessualità “naturale”.
Settore SPS/12 - Sociologia Giuridica, Della Devianza E Mutamento Sociale
Settore SPS/08 - Sociologia Dei Processi Culturali E Comunicativi
978-88-6548-315-2
Rinaldi, C. (2020). Uomini che si fanno pagare. Genere, identità e sessualità nel sex work maschile tra devianza e nuove forme di normalizzazione. Roma : DeriveApprodi.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
RINALDI_DERIVEAPPRODI_SEX_WORK.pdf

Solo gestori archvio

Descrizione: intero volume
Tipologia: Pre-print
Dimensione 2.7 MB
Formato Adobe PDF
2.7 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10447/402432
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact