Liutprando da Cremona nel quadro della letteratura in Italia nel X secolo, in «Subasio»