La monografia “Dalla traditio pecuniae ai pagamenti digitali” indaga le tensioni evolutive che – vuoi per la digitalizzazione degli strumenti di circolazione dei capitali, vuoi per i recenti interventi normativi in tema di pagamento con moneta non contante e, in particolare, la disciplina europea dei servizi e delle operazioni di pagamento di cui alla direttiva UE 2015/2366 e la normativa interna di attuazione – agitano la materia delle obbligazioni pecuniarie. Dalla messa a sistema di queste regole il volume mira a verificare l’emersione di un nuovo paradigma dell’«adempimento (necessariamente) intermediato» dell’obbligazione pecuniaria, retto da principi e logiche autonome rispetto al modello codicistico della traditio pecuniae, di cui delinea tratti caratterizzanti e vicende anche sul piano della responsabilità per inadempimento e mora del debitore pecuniario. Se ne ritrae un possibile statuto plurale dell’obbligazione pecuniaria, la cui riduzione a unità è data dalla categoria della disponibilità monetaria, perno di una moderna concezione giuridica del denaro nell’economia digitale.

giuseppe marino (2018). Dalla traditio pecuniae ai pagamenti digitali.

Dalla traditio pecuniae ai pagamenti digitali

giuseppe marino
2018

Abstract

La monografia “Dalla traditio pecuniae ai pagamenti digitali” indaga le tensioni evolutive che – vuoi per la digitalizzazione degli strumenti di circolazione dei capitali, vuoi per i recenti interventi normativi in tema di pagamento con moneta non contante e, in particolare, la disciplina europea dei servizi e delle operazioni di pagamento di cui alla direttiva UE 2015/2366 e la normativa interna di attuazione – agitano la materia delle obbligazioni pecuniarie. Dalla messa a sistema di queste regole il volume mira a verificare l’emersione di un nuovo paradigma dell’«adempimento (necessariamente) intermediato» dell’obbligazione pecuniaria, retto da principi e logiche autonome rispetto al modello codicistico della traditio pecuniae, di cui delinea tratti caratterizzanti e vicende anche sul piano della responsabilità per inadempimento e mora del debitore pecuniario. Se ne ritrae un possibile statuto plurale dell’obbligazione pecuniaria, la cui riduzione a unità è data dalla categoria della disponibilità monetaria, perno di una moderna concezione giuridica del denaro nell’economia digitale.
Settore IUS/01 - Diritto Privato
Settore IUS/05 - Diritto Dell'Economia
978-88-921-1631-3
giuseppe marino (2018). Dalla traditio pecuniae ai pagamenti digitali.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
pubblicazione n. 1.pdf

Solo gestori archvio

Descrizione: monografia
Tipologia: Versione Editoriale
Dimensione 2.25 MB
Formato Adobe PDF
2.25 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10447/295318
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact