Background: La terapia con GH determina iperinsulinemia sia per effetto diretto del GH sulla β-cellula, sia per effetto controregolatorio indiretto. I dati in letteratura sulla valutazione dell’insulino-secrezione durante terapia con GH, basati prevalentemente su indici surrogati derivati da livelli basali o stimolati di insulinemia, sono piuttosto discordanti tra loro e pochissimi studi hanno considerato i livelli di C-peptide, che sia nei soggetti sani che diabetici rappresentano una stima più accurata della funzione β-cellulare rispetto all’insulinemia. Obiettivi: Valutare l’utilità del C-peptide nello studio dell’insulino-secrezione in bambini GHD durante terapia con GH. Metodi: Abbiamo valutato il C-peptide a digiuno e dopo stimolo con glucagone (AUCCpep), oltre ad altri indici surrogati di insulino-secrezione, in 48 bambini (32 M, 16 F; età media 9.8 aa) affetti da GHD idiopatico in baseline e dopo 12 e 24 mesi di terapia con GH e in 56 bambini sani appaiati per età, sesso e BMI. Risultati: Il gruppo GHD alla diagnosi presenta livelli inferiori di AUCCpep (p=0.006) rispetto ai controlli sani, senza differenza negli altri indici di insulino-secrezione. C-peptide a digiuno (beta 0.307, p=0.016) e AUCCpep (beta 0.379, p=0.002) correlano indipendentemente con i livelli di IGF-I, mentre non si evidenzia alcuna correlazione per gli altri indici. Dopo 12 mesi di terapia, il gruppo GHD presenta un aumento significativo di Homa-β (p<0.001), C-peptide a digiuno (p=0.002) e AUCCpep (p<0.001). All’analisi multivariata, solo C-peptide a digiuno (beta 0.783, p=0.001) e AUCCpep (beta 0.880, p<0.001), correlano indipendentemente con i livelli di IGF-I. Conclusioni: Il dosaggio di C-peptide in bambini GHD sembra essere il marker più attendibile di insulino-secrezione, correlato ai livelli di IGF-1. Il test al glucagone potrebbe quindi essere utilizzato non solo come test diagnostico del GHD, ma anche come utile strumento di valutazione metabolica.

Ciresi, A., Ciccò, F., Radellini, S., Teresi, G., Leotta, M., Giordano, C. (2016). Valutazione del C-peptide come migliore indice di insulino-secrezione in bambini affetti da deficit di GH. In Abstracts book SID 2016 (pp.55-55).

Valutazione del C-peptide come migliore indice di insulino-secrezione in bambini affetti da deficit di GH

Ciresi A;Teresi G;Giordano C.
2016-01-01

Abstract

Background: La terapia con GH determina iperinsulinemia sia per effetto diretto del GH sulla β-cellula, sia per effetto controregolatorio indiretto. I dati in letteratura sulla valutazione dell’insulino-secrezione durante terapia con GH, basati prevalentemente su indici surrogati derivati da livelli basali o stimolati di insulinemia, sono piuttosto discordanti tra loro e pochissimi studi hanno considerato i livelli di C-peptide, che sia nei soggetti sani che diabetici rappresentano una stima più accurata della funzione β-cellulare rispetto all’insulinemia. Obiettivi: Valutare l’utilità del C-peptide nello studio dell’insulino-secrezione in bambini GHD durante terapia con GH. Metodi: Abbiamo valutato il C-peptide a digiuno e dopo stimolo con glucagone (AUCCpep), oltre ad altri indici surrogati di insulino-secrezione, in 48 bambini (32 M, 16 F; età media 9.8 aa) affetti da GHD idiopatico in baseline e dopo 12 e 24 mesi di terapia con GH e in 56 bambini sani appaiati per età, sesso e BMI. Risultati: Il gruppo GHD alla diagnosi presenta livelli inferiori di AUCCpep (p=0.006) rispetto ai controlli sani, senza differenza negli altri indici di insulino-secrezione. C-peptide a digiuno (beta 0.307, p=0.016) e AUCCpep (beta 0.379, p=0.002) correlano indipendentemente con i livelli di IGF-I, mentre non si evidenzia alcuna correlazione per gli altri indici. Dopo 12 mesi di terapia, il gruppo GHD presenta un aumento significativo di Homa-β (p<0.001), C-peptide a digiuno (p=0.002) e AUCCpep (p<0.001). All’analisi multivariata, solo C-peptide a digiuno (beta 0.783, p=0.001) e AUCCpep (beta 0.880, p<0.001), correlano indipendentemente con i livelli di IGF-I. Conclusioni: Il dosaggio di C-peptide in bambini GHD sembra essere il marker più attendibile di insulino-secrezione, correlato ai livelli di IGF-1. Il test al glucagone potrebbe quindi essere utilizzato non solo come test diagnostico del GHD, ma anche come utile strumento di valutazione metabolica.
Settore MED/13 - Endocrinologia
4-mag-2016
26° Congresso Nazionale Società italiana di Diabetologia
Rimini
04-07/05/2016
mag-2016
2016
1
A stampa
Ciresi, A., Ciccò, F., Radellini, S., Teresi, G., Leotta, M., Giordano, C. (2016). Valutazione del C-peptide come migliore indice di insulino-secrezione in bambini affetti da deficit di GH. In Abstracts book SID 2016 (pp.55-55).
Proceedings (atti dei congressi)
Ciresi, A.; Ciccò, F.; Radellini, S.; Teresi, G.; Leotta, M.; Giordano, C.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
1.pdf

accesso aperto

Descrizione: abstract
Dimensione 1.63 MB
Formato Adobe PDF
1.63 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10447/245827
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact