Esiste un pattern ecografico associato alla steatosi capace di facilitare il suo riconoscimento etiologico?