Il testo riporta alcune riflessioni che considerano la necessità dell'effimero presente nel concetto di scenografia, e non solo nella scenografia teatrale e cinematografica, ma anche, nelle scenografie urbane. Il testo raccoglie la documentazione di una esperienza didattica il cui tema riguarda il rapporto tra Arte e Architettura.

VESCO, M.I. (2008). Allestire il paesaggio. PALERMO : Grafill.

Allestire il paesaggio

VESCO, Maria Isabella
2008

Abstract

Il testo riporta alcune riflessioni che considerano la necessità dell'effimero presente nel concetto di scenografia, e non solo nella scenografia teatrale e cinematografica, ma anche, nelle scenografie urbane. Il testo raccoglie la documentazione di una esperienza didattica il cui tema riguarda il rapporto tra Arte e Architettura.
978-88-8207-272-8
VESCO, M.I. (2008). Allestire il paesaggio. PALERMO : Grafill.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
allestire il paesaggio_001.jpg

accesso aperto

Dimensione 300.99 kB
Formato JPEG
300.99 kB JPEG Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10447/17931
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact